Siamo tutti comunisti ma

 

 

 

Siamo tutti comunisti ma...

SIETE TUTTI COMUNISTI E NON LO SAPETE!

 

Introduzione

L’ introduzione è importante da leggere se tu sei studente o veramente motivato per l’assunto!)

 

1.       I colori nello scritto di cui sembrerebbe che io sia il precursore (vedi anche il mio studio in riguardo alle lingue e metodo si scrivere http://www.vi-pr.com/torsvardtorp_tssl.htm) ti aiutano a far relazioni come per esempio in caso di rilettura si trova rapidamente ed il medesimo colore significa anche relazioni per esempio di fatti o di significati come l’arancio tratta ragionamenti sociali, i partiti politici il suo colore, simbolicamente il verde significa che tutto va bene ed   il rosso che è pericolo e cosi via.

  1. Non cé bisogno di definirsi comunisti, socialisti, populisti, fascisti, capitalisti, di destra o di sinistra e cosi via; proviamo qualcos’altro e definirci come per esempio “NOI”. Leggiamo ora in corto la seguente analisi e poi ci domanderemo a noi stessi se questo NOI chiarisce certi concetti dandoci piu consapeolezza in quel che pensiamo di capire e di fare.   

 

 

 

Capitolo I prim=1

 

SOLIDARIETÀ += socialismo-comunismo-anarchismo.

1 su 2 –

La soledarita è un modo umano di sopravvivere insieme come fratelli e sorelle. = ANARCHISMO

Questa parola esiste quando siamo coscenti di dare agli altri e di ricevere ciò che si pensa, si scopre, si conosce o si inveta. In quanto, da soli anche nel tempo moderno con molte possibilita, da solo si può sopravvivere un tempo fino all’esaurimento delle risorse. Certe cose d’altronde sono realizzabili che in gruppo il che significa “risorse terminate, ignoranza e senza un reciproco aiuto” si muore piu presto del previsto. Calcolando poi anche che gli esseri umani sono mammiferi, siamo dunque geneticamente legati alla “necessita sociale del groppo e mancandoci questa subentra la solitudine che è una parte di disequlibri mentali come ansieta, melanconia e cosi via portandoci a depressioni che ci sonducono al suicidio o in altre formi in una morte precoce. = COMUNISMO

 

2 su 2 –

Le ricchezze, che siano materiali come case e cosi via, titoli come professioni o geneticamente reggenti, quando muori lasci tutto qui sulla Terra. Gli antichi mettevano nella sepoltura sovente dell’uomo ma anche fu per certe donne, la spada, il cavallo ed anche la consorte, pensando che ciò ch’era terrestre potesse continuare nella morte come continuazione della vita. Oggi la piu parte delle religioni hanno il medesimo fine che dunque con la morte si incomincia una vita futura. = SOCIALISMO+CAPITALISMO

 

 

 

Capitolo II secondo=2

 

PRINCIPI ECONOMICI

Ciò che lega l’essere umano energeticamente è per esempio l’alimentazione.

Questa energiaALIMENTARE la si deve conoscere e come certe anche seminarla, proteggerla, raccogliere, trasformarla in cibo e perfino imparare e sapere come consumarla al massimo per ricevere tutti i benefici! Certe risorse si consumano direttamente ma la piu parte “al nostro tempo anno 2000” il prodotto si deve elaborare il che significa piu attrezzi e piu partecipazione =(sinonimo) cooperazione, precisando poi il fatto della lavorazione ed il trasporto, includendo a questi le energie fisiche che si consumano dei lavoratori.

IMMAGINATEVI dunque la catena che unisce, il gruppo, per ottenere una quantita d’energia allacciata alla necessita corporea del consumo individuale e del gruppo. Come un circolo che si ripete ricompensare anche il materiale conumato per l’elaborazione. Dunque, energia e materiale richiede come accennato una cooperazione. QUI NON CI SI SCAPPA il kollettivismo, la cooperazione, il gruppo non è alro che comunismo. Si, ci siamo ingannati o ci hanno ingannato e ci ingannano facendoci credere che via i soldi per esempio il salrio, questo frantumerebbe il principio del gruppo e dunque della necessita comunista per sopravvivere. In realta il salrio è una immagine fittizia in quanto senza la partecipazione concreta del corpo umano e della mente, non esisterebbe ne i prodotti, ne l’elaborazione e neppure la nostra esistenza! ECCO LA VERITA!

 

A livello inevitabile cooperativo comunale, regionale, nazionale, continentale e mondiale (globale), per completare la necessita della produzione e del consumo si son creati principi organizzati basati su quattro regole economiche: l’anarchismo, il comunismo, il socialismo ed il liberalismo.

Queste idée politiche - (sapienza di governarsi) si basano su due fatori, il primo è il risultato del passaggio primitivo basato su un corpo umano forte, il secondo fu ed è sulla capacita d’intuizione con la forza della volonta di dominazione che al fine forma un cosidetto “capo”. Poi aggiungiamo l’ iniziativa personale che con il sostegno dei membri forma il gruppo sostenitore e da li “l’inteso” il che fa che le idee si combinerono formando i suddetti principi politici veri e propri. Segue la  spiegazione.

 

Il LIBERALISMO La formula del liberalismo è “Stipulazione di un contratto di lavoro”.

Questo è il risultato dopo il tempo della SCHIAVITU dove tu come persona apparenevi a un’altra persona, a un gruppo o a uno stato. POI subentrò la SERVITU dove lavoravi in cambio di un alloggio e alimentazione.

Oggi dunque, una persona (il datore di lavoro) sfrutta altre forze lavorative a suo piacimento o per un contratto.

La parola sfruttare in questo caso è legata al fatto che il tuo datore di lavoro vuole il piu possivile del tuo tempo ed energia pagandoti il piu poco possibile in quanto il prodotto nel mercato dovra concorrere con simili prodotti a prezzo piu bassso degli altri per essere venduto.

L’imprenditore essendo un liberale, ha come fine di accomulare capitale esclusivamente per il proprio benificio e li abbiamo la parola “CAPITALISMO”. Il capitalista vuole essere libero  da tutte le forme di responsabilita sociale e di pagamento come responabile o per sostegno della colletivita, gruppo o societa. Il liberalismo economico, per esempio “un imprenditore liberale e dunque capialista, non solo richiede la sovranita sul lavoratore ma anche una distanza nei contratti di tasse, tangenti, ricompense fra gruppi vari o come oggi ben conosciuto il sistema piu di obbligo alle tasse che è nazionalmente cosnosciuto lo stato. Pagare poco o niente ne all’uno ne all’altro è il fine del capitalista, dell’imprenditore o del tuo dator di lavoro!

Come scrissi in differenti analisi descrivo il capitalista come una pesona massacratice, un senza anima, un egoista ed in sostanza si tratta di una persona malefica  e donque pazzoide, pericolosissima! Pensiamoci sopra quanta gente ha pagato con sudore, sangue e morte per LUI o LEI! Quanti orfani... per il gusto del denaro e del potere. Il capitalista personifica l’  anticristo alla pari di chi serve il cristianesimo ma non fa come è detto nella bibbia per esempio nella divisione del pani...

 

Il SOCIALISMO centralizzato o anche detto di stato.

La formula è “Lavoriamo X ore e saremo pagati per quelle.”

Le relazioni con la kollettivita si possono basare fra donazioni spontanée o con tasse.

L’idea ha variazioni dette im modo comprensibili politiche d’oggi che vanno da sinistra a destra! Dunque, il sistema è variabile lasciando piu spazio a idee di destra o di sinistra diependentemente della strategia legata alle votazioni politiche e di governo per mantenere saldo il potere. Dunque il cittadino vive in relazione con il contratto lavorativo i simbiosi con i sindacati.

Dunque, essendoci dimezzo lo stato che noi tutti rappresentiamo, questo si fa garante per una piu umana convivenza fra i cittadini imponendo a tutti un tasso (tasse) per la vita aumentando un benessere sociale.

MA, un governo fara attraverso gli eletti rappresentanti il bello o il brutto a piacimento. Questo a sua volta creera conflitti sociali.

Siamo a pochi passi per essere comunisti in quanto il socialismo ed il sindacalismo convergendosi nel sistema socialista è maggioritario per rapporto al contratto libero.

 

Il COMUNISMO centralizzato o anche detto di stato. Idea internazionalista non ancora realizzata nel mondo ma citata in certi procedimenti socioekonomici come per esempio in Cina, Cuba, Vietnam e cosi via.

La formula è “Lavoriamo quanto il nostro corpo ci permette e dividiamo tutto per il benessere di tutti.”

Questo comunismo è centralizzato, statale e si realizza per una transizione, un passaggio, una trasformazione, un modo socialista detto anche “dittatura del proletariato” e dunque autoritario nel senso che non esiste opposizione politica per necessita di sviluttppo in via dunque alla realizzazione del comunismo.

Il fine è una cooperazione fra lavoratori senza stato, il che significa parallelamente a un governo mondiale (globale) fatto dall’umanita per l’ umanita. In concreto significherebbe collaborazione fra i producenti e consumatori senza profitto ma integralmente solidare.

A questo punto si possono capire le grandi difficolta per far andare d’accordo tutte le nazioni del mondo con ogni kultura differente. Ma anche per questo che uno dei piu grandi dirigenti disse “Ogni nazione deve fare la sua rivoluzione nazionale” Questo per dire come io decifro l’idea, il sistema o il fine sarebbe di unire queste nazioni che si definiscono comuniste in una possibile futura confederazione mondiale!

Ecco perchè siamo comunisti... per l’ide di benesse e d’amore!

 

L’ ANARCHISMO Queste idee si basano sulla DECENTRALIZZAZIONE. Idea è internazionalista senza frontiere che siano.

L’ idea contiene il socialismo nelle sue differenti forme fra le piu antiche o con la piu presente denominata COPERARIVA! Una coperativa ha le sue varianti che vanno dalla competenza agli apprendisti in scala di responsabilita per la ditta, oppure turno della responsabilita e cosi via immagina tu comme vorresti che sia. Queste ditte dividono gli introiti o il  guadagno definitelo come voglete, a pari (principio basico) o a gradi dove la responsabilita richiede piu tempo o la  posizione di lavoro è piu pericolosa. La compensazione onerica in queste differenze è  poca in quanto altrimenti si alimenterebbero conflitti.

DUNQUE un socialismo o comunismo all’interno della coperativa ma sul mercato si tratta di libera concorrenza fra scambi o contratti. In una confederazione nazionale (per esempio l’Italia) ogni geofederazione (insieme di regioni o di comuni o federazioni per esempio la Padania) possono a sua volta adottare una concorrenza controllata.

Il principio coperativo delle COPERATIVE molte altre forme che gia oggi ci sono come per esempio le cooperative e ditte famigliari. Dove dunque non ci sono dipendenti estranei alla famiglia biologica. Cooperative famigliari, parentali o mischiate senonchè il semplice intrapprendente come ditta da una sola persona.

Il socialismo anarchico è reale, possibile ed anche praticato mondialmente in differenti forme fra atigiani, contadini, insegnati in questo detto anche libero commercio.

L’ “IDEAanarchica” nelle loro analisi contiene anche il comunismo preistorico (gente delle grotte) detto anche comunismo primitivo che poi si formò partendo dalla fine dell’ settecento (anno 1700) al principio degli anni del 1800 strotturandosi da libetarie idee ai quatro principali filosofi due anarchici e due comunisti che formarono la PRIMA INTERNAZIONALE dei lavoratori! Basi come AUTOGESTIONE, FEDERALISMO (decentralizzazione), internazionalismo rivoluzionario come inevitabile reazione di autodifesa per salvare la sopravvivenza umana contro le politiche e religioni repressive nel mondo ad oggi con la cosidetta democrazia diretta stipulata dove la magioranza decide sul fare o democrazia diretta libera dove la maggiorita fa quel che vuole e la minoranza altrettanto. Informazioni sul chi ed il con fate il clic sui seguenti linc e-o istruitevi cercando attraverso l’intelligenza artificiale anche parlata del google e nella strotturazione della wikipedia (libera enciclopedia popolare che sopravvive con offerte economiche che io con molti altri sosteniamo): www.vi-pr.com fra informazioni varie dalla societa NOI

http://www.vi-pr.com/societa_noi_milionario.htm,

http://www.vi-pr.com/noi_esempio_terzo.htm,

http://www.vi-pr.com/noi_come_io.htm

Certi miei studi non sono ancora tradotti in italiano ma parzialmente comprensibili con i motori traduttori come il google che hò inserito nel linc. Per esempio http://www.vi-pr.com/viare.htm,

Dall’ “IDEAanarchica” dunque piu reale generalizzata a partire dall’ INDIVIDUALISMOanarchico al SOCIALISMOanarchico, dal COMUNISMOanarchico alla varianti sociali come anrachismocristiano, anarchismonikilista, anarchismopacifista o anche detto non violento alle mie proprie idee in riguardo alla rivelazione di una societaGRATUITA che gia del mondo di oggi anche cosidetto moderno dove ci vivi (tu-io-noi-voi) esiste, è la seguente http://www.vi-pr.com/vi_gratis_samhalle.htm Tutto questo, collegato alla democrazia diretta si tratta in concreto dei “comitati di lavoro e la gestione del turno in una POLITICA AUTOGESTIONARIA ben FACILE -facile da realizzare, questo, esteso poi ai komitati di quartiere che poi  nei miei studi combino proponendoli a livello sociale con differenti forme includendo il bisogno generale d’assistenza e cooperazione socioPSICOLOGICA che definisco “Riflettore (riflettori)” nel senso che viviamo in un mondo pluralistico e conflittuale il che fa questa diversita, cosi ci e si impone la nesecessita di un tale risanamento se cosi vogliamo vivere in un mondo gestito senza violenza. RISANAMENTO umano che ci forma geneticamente e dunque in grosso modo permanente come persone non violente, all’ora influira l’ EliminazioneGradualedeiRIFLETTORI come comitati DIVENUTI INUTILI!   

In questi studi faccio chiarezza fra il concetto della poverta, la miseria ed il capitaliamo. Impiegando studi demografici, produzione e consumazone basati a sua volta in rapporto alle risorse reali naturali come acqua, cibo, spazi d’abitazione e spazie areabili, li appare dunque che è una SOCIETA POVERA con autokontrollo naturale che si oppone al kaos di oggi dove la miseria dei popoli va mano in man con l’ EGOISMO gapitalista.

Vivere dunque nel senso globale, mondiale, non è piu possibile e QUELLO CHE VALE È LA SOPRAVVIVENZA che si basa sulle relazioni delle risorse naturali in armonia con la demografia inevitabilmente questa in realazione agli eventi del tempo che ci affliggono... le ERE.

Facendo il clic sui linc qui accennati non solo troverete indicazioni letterarie delle vere idee politiche ma sarebbe anche un ripasso sui miei studi socio politici accennati come per esempio http://www.vi-pr.com/politica_vera.htm

Ecco spiegato e confermato che il comunismo è dentro la pelle dell’umaita e che è una logica dal tempo delle grotte ed ecco perchè simo comunisti!

Un accenno: chi ha fatto l’italia? UN SOCIALISTA che partecipò ad un ultima seduta internazionale socialista... GARIBALDI “da cento a mille!” con le camice rosse fra il coraggio di giovani picciotti ed altri partecipanti... Il fascismo voleva la grandezza di Roma con varianti nazionali socialiste.  

 

 

Capitolo III terzo=3

 

Ora faccio chiarezza sulla mia posizione politica italiana ed un’accenno alla politica mondiale solo con due parole: TUTTI I PARTITI POLITICI, MOVIMENTI, ASSOCIAZIONI o GRUPPI CHE NON SI DEFINISCONO SOCIALISTI, COMUNISTI, ANRCHICI o LIBERALI sono tutti ad escludere in diritto alle loro pretenzioni di potere, governare ed educare! TUTTI SONO SOGGETTI AD UNA UN’IGNORANZA TOTALE DELLA POLITICA! Provatemi il contrario voi cervelloni! Anche definizioni di correnti come democratici, republicani, monarchici, reazionari, fascisti e populisti, la destra e la cinistra, federazioni e nazioni, la geopolitica o continentale, l’intenazionalismo ed il globalismo, religioni e politica, terrorismo e guerre, crisi sociali di energia e pandemie com l’obbligo di inniettarsi gli antivirus, la plastica ed i metalli tossici che portano l’inquibamento in compagnia di malattie e morte, genocidi e bombe atomiche cosè poi che non s’inventano questi pazzi che non san gestire il potere? Tutto è un’enorme mentita, un’ imbrogliata! La terra libera e prosperosa si è attraverso il potere ed il denaro a un inferno! I diavoli sono i politici ignoranti e tutti chi li sostiene che poi è la massa che ti massacrera quando il CANNIBALISMOdiventeraREALTA!

TUTTO QUESTO è PROVA = TESTIMONIANZA di verita (niente är assoluto), ma da li ad altri miei studi come per esempio http://www.vi-pr.com/sindromo_del_potere.htm che ripercuote come io definisco e con me un grande coro che l’umanita legata al bisogno del potere, del capitale e dei soldi è PAZZIA e che se non rimessa in bilancio con concetti politici chiari, con determinazione e coscenza=responsabilita (sinonimmo) di come si gestisce il potere all’ora Andiamo Nel Precipizio Della Fine Del Mondo!

Questa (lo scritto) è EDUCAZIONENOI” = ...tutto il sapere è gratis e dunque comunista! Non lo sapevi?

 

 

Kapitolo IV quarto=4

 

Un accenno ai soldi. Chi mi può provare che non si possibile vivere senza questi quando l’antichita ci prova il contrario? Quando i soldi apparirono qualche migliaia di anni fa ci hanno facilitato il commercio ma qusti divenero la scintilla della malvagita in simbiosi con il poterer. Oggi siamo in una nuova fase mondiale dove i soldi liquidi di mano in mano che facilitò gli scambi di mecanzia, non esisteranno quasi piu. Oggi i soldi son parzialmente gia gestiti dalle elit delle banche, da una all’altra faranno il bello ed il brutto al servizio del potere politico ignorante che sia o nò. Ma come sopra accennai “Niente är assoluto” ed aggiungo che anche “il tutto non är assoluto”.

 

 

Kapitolo V quinto=5

 

La mia posizione reale con la Lega Nord Padana.

Abbiamo bisogno di continuare con un bel parlantone (nel senso positivo e grande) come Salvini. Ma, quelli che io definsco in psicologia “primari” sono le persone come Salvini, grilloidi, dragoni e cosi via e nell “Lega” altrettanto ci sono molti che san parlare bene, affrontare debattici e cosi via. Fino li tutto va bene W Salvini!

Non parliamo di me o di quelli come me detti secondari che son portati piuttosto alle formazioni analitiche (filosofia, psicologia, strategia, sociologia e cosi via)  ma pensandoci bene devo dire si, parlimo anche di NOI... persone come me.   Fra i secondari teorici (pensatori) ci sono quelli come me che non solo vuol fare i fatti, questi li hò fatti, li faccio e li farò in quanto senza questi L’ISPIRAZIONE MUORE e con questa il futuo dell’ autonomia... e della vita. VOLETE CONTINUARE AD ESSERE SCHIAVI? CONTINUATE SENZA ME! Le idée non vivono solo d’aria ed eccovi un esempio http://www.vi-pr.com/militar_elit.htm, http://www.vi-pr.com/armata_padana.htm e cosi via fra målte altre iniziative messe in pratica.

Qui gia vedo quello che potrebbe essere un problema causato dagli ignoranti o infiltrati sabottatori spioni creando un problema che non è come per esempio nella definizione “partito,lega,movimentoEcosiVia dmocratico”. Certe variazioni, cambiament, chiarificazion nel ciclo evolutivo in tempi nuovi sono inevitabili e se non si fanno si rischia la stagnazione, si fa una politica reazionaria e dunque dittatoriale-autoritaria... vi soffocate!

Incominciamo a chiarire le idée: se si parla di lega lombarda è la Lombardia che vale e non la PadaniA! Non è neppure l’Italia ed ancora meno l’ Europa Unita! Si vuole l’autonomia? L’indipendenza? La sovranita? Come dunque ci si deve comportare? Sappi che la pazzienza e sottomissione infinita crea disagi, malattie e morte precoce in quanto il processo democratico fatto da eletti è LENTISSIMO ed è questo che crea conflitti come per esempio facendo una politica  rapresentativa come oggi in Italia e piu o meno e cosi unguale come in tutte le nazione nel mondo con governi di poltrona! Con questo che voglio dire? Dico e scrivo la VERITA! Le buone idée come l’autonomia o che sia perdendosi nella parlantina del potere si trasforma e ci sottomette TUTTI al DISPOTISMO! Dunque, o si agisce come la storia ci ha insegnato come per esempio Titosperi, come Garibaldi, come altre rivolte portate dagli anarchici e rivoluzionari vari o continuiamo a vivere nelle angosce che non sono altro che una forma masochista e dunque una malattia mentale che adagio, adagio, torturandoci ci fara crepare precocemente!  

Insomma, mettiamoci d’accordo! Dico, non è che si deva prenderci alle armi qui e subito, nò! Dico che MANCA UN CORPO all’ IDEA MENTALE e buona dell ’AUTONOMIA!

La lega padana si compone di federazioni o confederazioni a livello regionale. Io stò per questo in particolare, ma mi piace anche un’Italia federata o confederata cosi come non sono neppure contrario ad una EU di quel stampo con regioni dunque autonome con un plenium o centrale, ma non dove una commissione decida leggi sociali o economiche! Io voglio che i rappresentati comunali, regionali o nazionali (elezione a turno) collaborino unicamente nei cambi economici!

Per saperne di piu di come piu o meno la penso e piu o meno hò fatto ascoltatemi su youtube nel film-video come gia nel 2015 https://www.youtube.com/watch?v=JF6rDy4SwTU informai sulla generalizzazione ideologica e del fare con fatti che sostengono praticamente la politica lombarda, padana, nazionale, europea e cosi via.

 

Ecco come siamo comunisti.

 

Tor Svärdtorp a nome del MovimentoPersonale www.vi-pr.com (media indipendente).

 

Per terminare

Eccovi qui un curricolum dei miei sforzi per dare forza alla mia conoscenza politica in senso generale cercando di fare un partito che sfondi (mi capite) e lo numero 1 in quanto è l’ultimo qui nel nord dell’europa. Un partito che fondai ma che per mananza di sostegni economici e non sviluppandosi restò dalle ultime elezioni svedesi un’aggragazione di aderenti casuali non attivi che non dette risultato e con la pandemia del CV-19 si decise di lasciar perdere...

Il resoconto annuale di tassamento per un partito politico: Non pago niente in quanto non chiesi suvvenzioni statali e garantii che non avremmo fatto nessuna attivita economica ed eccovi qui il link con attivita varie del partito  http://www.vi-pr.com/tor_svardtorp_parti.htm

 

2 Feci http://vi-pr.com/rosta_pa_mig.htm un partito con un nome di donna TORA ma anche li non diede molto e lasciai perdere.

 

3 Feci un partito Europeo                                                                http://www.vi-pr.com/Europeiska%20Familjev%C3%A4rnPartiet.htm ma non vedetti impegno negli aderenti sparsi in tutta la Svezia ed ora resta come esempio.

4 Feci un partito nazionale e restò come esempio http://www.vi-pr.com/visp_vi_svensk_partiet.htm

 

5 Feci un partito per heterosessuali (koppia uomo-femmina e figli genetici) ma anche li... http://www.vi-pr.com/visp_vi_svensk_partiet.htm

 

6 Feci un partito lokale ispirando gioventú ma... http://www.vi-pr.com/det_sjalvstandiga_halsingland.htm

 

7 Feci un movimento separatista nel periodo che c’era il tempo divisionista ma anche li ben che dibattuto...   http://www.vi-pr.com/stornorrland_sjalvstandig.htm (un pò come la Lombardia e la Padania.)

 

8 Feci una piattaforma per lavoratori con informazione a ridurre il tempo di lavoro a poche ore per giorno, pensione (bassa ma sufficente) incominciando da 50 anni basata su un governo centrale di transizione di 12 anni per raggiungere un federalismo nazionale http://www.vi-pr.com/vi_pr_partiprogram_7.htm

 

9 Feci anche per finire tra målte altre iniziative e progetti un partito internazionale http://www.vi-pr.com/kosmopolit_partiet.htm

 

Somma summarum (somma delle somme) ... sono un pò deluso e stanco in quuanto mi rendo conto che la forza mentale non ha limiti ma il corpo benchè ben tenuto e forte va con tutta velocita verso una nuova giovinezza e si deve ricominciare tutto da capo, immaginatevi bambini che devo imparare a imitarci, studiare, lavorare... e tutto va cosi adagio... ma che cavolo... chissa come andra se nessun anscolta o fa?

Ci vediamo a presto nel nord ed eccovi la mia posta elettronica anche detta meil tor.svardtorp@gmail.com tanto per chi mi voglia contattare con domande, saluti privati e cosi via.

Oggi è il giorno di Giove (giovedi) e tradotto in svedese oggi è il giorno di Tor (torsdag) pensate che almeno quello mi fa piacere in quanto festeggio il mio onomastico tutte le settimane... Cio! Hej!

 

Da me un grande abbraccio a tutti chi sono con me o contro di me...